BONUS MATRIMONIO: riflessioni di un fotografo

il 2020, con il dramma del covid-19 e le conseguenze ad esso correlate, è stato e sarà un anno a dir poco particolare

Da “addetto ai lavori”, non posso che unire la mia voce al coro di tutti coloro che, per i motivi più disparati ma legati ad un’unica causa, lamentano un inizio 2020 particolarmente ostico e complicato. Il lockdown ha condizionato negativamente la nostra attività di fotografi non solo per le settimane di chiusura più o meno coatta dello studio fotografico, ma anche e soprattutto per la chiusura delle chiese e i limiti imposti alle cerimonie e all’aggregazione in senso lato. Eventi aziendali e matrimoni sono due categorie a cui noi di Foto Alex siamo particolarmente legati. Da un punto di vista squisitamente professionale, certo, ma anche sotto l’ottica per noi fondamentale e imprescindibile delle relazioni interpersonali.

Se è stata tosta per noi, non voglio immaginare come sia stata per tutti quegli sposi che, magari con anni e anni di anticipo, avevano fissato la data delle loro nozze nel 2020 ed erano alle prese con preparativi, organizzazione del matrimonio, sogni e progetti sul viaggio di nozze e sul futuro…per poi vedere tutto sfumare in un batter d’occhio. Con molti di voi abbiamo avuto il piacere e la fortuna di confrontarci. Potersi parlare, confrontare (e CONFORTARE!), trovare insieme una soluzione per mettere un po’ d’ordine nel caos di decreti e regolamenti è non solo un dovere per noi, ma anche un grande privilegio.

andiamo oltre, è tempo di guardare avanti!

Quello che è stato è stato. Piangersi addosso, ora, non ha alcun senso. Ed è anche sotto quest’ottica che abbiamo deciso di proseguire con un progetto ambizioso e per certi versi rivoluzionario: dal primo agosto 2020 lo studio cambierà location e denominazione, diventando “Kontrasto”. Dal prossimo mese usciremo con un nuovo brand, un nuovo sito e una nuova immagine. In continuità con il passato e con tanta voglia di ripartire a pieno regime.

IL BONUS MATRIMONIO: COS’è? è già una realtà?

Veniamo a noi e al tema del post. Per agevolare (almeno sulla carta) questo rilancio economico e per dare anche un supporto più che morale alle coppie di sposi che avevano organizzato il loro matrimonio nel 2020 e sono ancora titubanti sulla sua effettiva concretizzazione nell’anno in corso, il Governo sembra aver preparato un “bonus matrimonio 2021”.

Le notizie in merito sono ancora frammentarie e molto vaghe, ma finora si deduce che:

non è ancora legge

  • Al momento si tratta solo di un emendamento. Non è chiaro se diventerà cosa concreta e reale (sono anni che si parla di questo bonus, anche prima del COVID) e per questo motivo voglio invitare tutti gli sposi alla massima cautela. Stravolgere i piani in corso e tutto quello che avete preparato finora per un qualcosa che ad oggi è vago e intangibile sarebbe prematuro. La pazienza è la virtù dei forti, e in questo periodo la stiamo mettendo tutti a dura prova. 🙂
NON è CHIARO SE INTERESSERà ANCHE I MATRIMONI DEL 2020
  • Alcune fonti parlano di un “Bonus matrimonio 2021”, altre riferiscono di un bonus utilizzabile anche nel 2020. Come accade spesso in questi casi, la confusione regna sovrana e tutti fanno a gara a dare, per primi, la notizia più ridondante e altisonante. Rimaniamo in attesa di una comunicazione ufficiale per capire se sarà applicabile o meno anche per i matrimoni di quest’anno.
IN COSA CONSISTE IL BONUS MATRIMONI?

Il bonus matrimoni sembrerebbe (il condizionale è d’obbligo!) consistere nello “sconto” del 25% sulle spese lorde sostenute dagli sposi per il loro matrimonio. Quindi: spese inerenti il catering, la villa, l’abito da sposa e da sposo, il fiorista e, ovviamente, anche il fotografo. Mica male, a pensarci! Viste le cifre che si investono per realizzare al meglio un evento unico e importante come la propria festa di nozze, il risparmio parrebbe notevole. Sui requisiti per ottenerlo e sulla fattibilità della cosa direi che non vale la pena approfondire la questione qui; ci saranno sicuramente siti più autorevoli in cui l’eventuale legge verrà sviscerata fino al midollo e potrete trovare tutti i chiarimenti.

E io, cosa ne penso?

Ammesso che il parere di un fotografo possa contare qualcosa, voglio dirvi molto brevemente la mia, condividendo alcune riflessioni sorte tra me e Francesco dopo aver sentito la notizia del Bonus Matrimonio da Radio24, questa mattina.

La prima reazione, “di pancia”, è stata forse ovvia: “Se incentivano gli sposi a posticipare ulteriormente i matrimoni rimasti confermati quest’anno, si prevede un 2021 assurdo!”. Eh sì, è proprio così. L’anno prossimo le coppie di sposi che ancora non hanno confermato la data potrebbero trovarsi a combattere contro una serie infinita di ostacoli dettati dalla ressa che si creerebbe per prenotare (e posticipare!) le nozze nel 2021.

Ti piace quella villa e vorresti sposarti di sabato? Spiacente, tutto prenotato. 

Sogni quel primo sabato di maggio da anni per il tuo matrimonio? Tocca cambiare idea, nemmeno la chiesa è libera.

Lo stile di quel fotografo o di quel videomaker ti piacciono molto e vuoi proprio loro? Rassegnati ad un matrimonio di venerdì, i sabati e le domeniche da maggio a ottobre sono tutti full. 

E questi sono solo alcuni esempi. Banali, ma davvero reali. Una parte di queste problematiche le stiamo già affrontando.

Dopo lo shock iniziale, una seconda riflessione; “Il 25% sull’importo totale sarebbe davvero un bel risparmio e un bell’incentivo. E dopo tanta sfortuna gli sposi se lo meritano!”.

Per questo speriamo, di cuore, che quello che stiamo leggendo in questi giorni si possa trasformare davvero in qualcosa di valido e concreto. Un aiuto al mondo dei matrimoni e delle cerimonie in genere. Un mondo che sentiamo a noi particolarmente vicino e di cui sentiamo, orgogliosamente, di fare parte.

Al punto che voglio approfittare di questo post per mandare, davvero di cuore, un abbraccio ai nostri “compagni di sventura e di avventura”: a tutti i camerieri e ai maitre che incontriamo ogni anno in innumerevoli weekend di lavoro, a tutti i proprietari e gestori di ristoranti e catering, ai fioristi, ai musicisti, agli stilisti e wedding planner, e ai tanti colleghi fotografi e videomaker. In bocca al lupo a tutti!

No Comments

Post A Comment